Lombardia per due

CITTÀ DELLA MODA, MUSEI, IL FASCINO DEI CASTELLI E LA QUITE DEL LAGO, OPPURE UN POMERIGGIO DI RELAX TRA LA NATURA E GLI ANIMALI: LA LOMBARDIA OFFRE TANTE OPPORTUNITÀ E POSTI SUGGESTIVI PER INIZIARE UNA STORIA D’AMORE E O PER CONDIVIDERE INSIEME ROMANTICI WEEK END.

Il Duomo e…

Memo Remigi cantava “sapessi come è strano sentirsi innamorati a Milano…” Allora è bello in coppa scoprire Milano per ammirare, ad esempio,  le bellezze del Duomo e soprattutto il capolavoro di Leonardo “L’Ultima Cena” o “Il Cenacolo” esposta nella Chiesa di Santa Maria delle Grazie. Poi, mano nella mano, una passeggiata romantica nella Galleria Vittorio Emanuele ed una nella mondana Via Montenapoleone con le sue accattivanti vetrine simbolo della moda internazionale.


Castello Sforzesco

Uno dei simboli della città milanese. Dimora degli Sforza e di una delle principali corti del Rinascimento italiano. Fu costruito nel XV secolo da Francesco Sforza , Duca di Milano. Ora è sede di importanti istituzioni culturali e meta turistica…intellettuale ma anche romantica. È uno dei più grandi castelli d’Europa.

Complice fu il lago…

A detta di molti Gargnano possiede uno dei più bei centri storici di tutto il Lago di Garda e si rivela essere una location perfetta da scoprire in coppia, mentre si assapora il profumo di limoni. Questo comune è noto sin dall’Ottocento per le sue limonaie, per gli alti pilastri che si innalzano come saette verso il cielo, racchiusi da bianche muraglie di pietra bianca: per il visitatore curioso sono un esempio di strutture architettoniche introvabili che testimoniano un’epoca e una civiltà, essendo i limone una delle forze economiche di Gragnano da secoli. Basti pensare che tra gli anni 1850 e 1855 qui si concentrava circa la metà delle limonaie presenti su tutta la riviera.

Oasi di pace, tra gli animali

L’Oasi di Sant’Alessio è un’Area naturale protetta, l’ingresso è situato nel centro del paese e corrisponde all’accesso del castello di Sant’Alessio. L’oasi, racchiude una grande varietà di flora e fauna oltre che animali liberi ed animali rinchiusi in gabbie e voliere. Nell’oasi è presente un’area dedicata alla fauna tropicale ed un’ampia area dedicata alla fauna italiana ed europea. Sono presenti anche alcune specie rare e a rischio di estinzione e si favorisce la riproduzione di alcuni animali anche con l’ausilio di incubatrici. Intorno all’oasi e all’interno di essa sono presenti anche coppie di Cicogna nidificanti, infatti l’oasi dal 1977 ha favorito la riproduzione di questo uccello.

Gioielli mantovani

Mantova, quasi una città nella città, una serie di bellezze rese ancora più attraenti soprattutto nel periodo natalizio grazie alle sue dalle luminarie che offrono atmosfere davvero magiche. E’ qui che Francesco Maria Piave e Giuseppe Verdi ambientarono la tragica storia di Rigoletto, basata su un dramma di Victor Hugo. E anche da questo si evince come la bella città lombarda trasudi amore: nel caso del Rigoletto si tratta di un amore impossibile, quello della bella Gilda, figlia del buffone di corte Rigoletto, per il dissoluto Duca di Mantova, che lei conosce come uno squattrinato studente.

La passione del vate

Difficile conoscere Castiglione Olona se non ci si capita per caso, nascosto com’è tra i centri commerciali e i capannoni industriali della zona intorno a Varese. Ma se ci si lascia guidare dalle ispirazioni di Gabriele D’Annunzio, che ne rimase talmente affascinato da ribattezzarlo “un’isola toscana in Lombardia”, allora vale la pena scoprirne i vicoli, i palazzi medievali, le chiese e gli affreschi di Masolino da Panicale, magari durante una piacevole passeggiata con la dolce metà, ripercorrendo le tappe che incantarono il Vate, per molti uno dei massimi esponenti per quel che riguarda argomenti legati all’amore.

Il Ponte dell’amore

A Pavia c’è il suggestivo Ponte Coperto (detto anche Ponte Vecchio)  sospeso sul fiume Ticino e che collega il centro storico cittadino e il resto della città (situato sulla riva sinistra del Ticino), con il pittoresco quartiere, originariamente fuori dalle mura periferiche della città Il ponte è molto caratteristico, ha cinque arcate ed è completamente coperto con due portali alle estremità e una piccola cappella religiosa al centro. Un posto indimenticabile, soprattutto al tramonto per una dichiarazione d’amore.

Accedi al tuo account Crea nuovo profilo

Your privacy is important to us and we will never rent or sell your information.

 
×
CREA ACCOUNT Hai già un account?

 
×
Hai dimenticato la tua Password?
×

Salite

Vai alla barra degli strumenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi